Ripiegati su se stessi

Ripiegati su se stessi
Ripiegati su se stessi

Mettere un concetto dentro l’opera, farsi trasportare dalla conoscenza della creatura, prossima alla nascita. Passaggi che precedono la creazione, respirare una visione guida. Arte è il creato, il Creatore diviene Maestro attraverso gli elementi. Elementi presenti nell’opera: Jeans “tessuto nato per il lavoro”, mischiato con apparentemente acrilico. Nella tecnica involontaria, scorgo le mosse del caso, come imprevedibili suggerimenti “fiaba in pietra”. Memoria, elementi, simboli, la geometria sceglie il centro, facendo riemergere l’equilibrio. – Claudio Arezzo di Trifiletti for Jeans d’autore

Info su acrylic

Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista San Francesco D’Assisi
Questa voce è stata pubblicata in for Jeans d'autore, Ripiegati su se stessi e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.