Archivio tag: contemporaneo

anonymous dream

Mezzanine Living Home World Needs Love

Mezzanine Living Home World Needs Love

Cosa dire di questa meravigliosa perla… una barca, un teatro. Un viaggio. Ogni singolo oggetto è lì per un motivo ben preciso, e sembra esserci da prima che se ne possa avere una qualsiasi traccia. Avere la possibilità di dormire, vivere, sognare, in questo appartamento è un’esperienza surreale – eppure così a portata di mano. Non sarò mai abbastanza grato a Claudio per avermi concesso di entrare a far parte della sua famiglia, e di esser entrato in contatto con tutta la sua arte. Claudio inoltre è un host eccezionale, sempre disponibile – in qualsiasi momento – per chiarimenti, consigli sulle meraviglie di Catania, e persino per un’amichevole chiacchierata al bar. Davvero mi sembra di conoscerlo da sempre. Super raccomandato a chiunque pensi di venire dopo di me! Non è un addio, ma un arrivederci. Giacomo (Venezia)

Onirico – Spero che questo delirio dell’anonimato possa finire presto, che i bambini possano tornare ad assorbire volti sereni. (In volo per la Sicilia dal Piemonte)

Onirico – Spero che questo delirio dell’anonimato possa finire presto, che i bambini possano tornare ad assorbire volti sereni. (In volo per la Sicilia dal Piemonte)

Quanta luce risiede nel buio che l’artificiale occulta. (Cerchi d'Oro Migliandolo)

Quanta luce risiede nel buio che l’artificiale occulta.

Per fare il primo passo non hai bisogno di vedere tutta la scala. (Martin Luther King) 

Ponte Creativo Sicilia Piemonte (La Scala di Migliandolo)

Per fare il primo passo non hai bisogno di vedere tutta la scala.(Martin Luther King)Ponte Creativo Sicilia Piemonte (La Scala di Migliandolo)Massimo Bilotta, Sergio Nannicola, Barbara Nannicola, Paolo Bonaccorsi, Claudio Arezzo, Claudio Mogliotti.

Gepostet von Arte Involontaria am Samstag, 22. August 2020

fantasy as an escape route

Qualsiasi luogo, se si ha la possibilità di sdraiarsi e meditare il cielo, diventa incredibile. In ogni favola troviamo miseria da vendere, alla fine del racconto ogni cosa però prende il suo posto. La mia speranza.

Qualsiasi luogo, se si ha la possibilità di sdraiarsi e meditare il cielo, diventa incredibile. In ogni favola troviamo miseria da vendere, alla fine del racconto ogni cosa però prende il suo posto. La mia speranza.

La fantasia come via di fuga. Mi piacerebbe che i giochi a premi in televisione, non portassero più cifre, ma buone azioni. Storie di oggetti apparentemente comuni.

La fantasia come via di fuga. Mi piacerebbe che i giochi a premi in televisione, non portassero più cifre, ma buone azioni. Storie di oggetti apparentemente comuni.

to host

To host Catania

Ospitare col cuore

Sono arrivato a casa nella speranza di trovarvi, ho anche suonato, ma ne ero certo, era giusto salutarsi nell’invisibile ricordo che mai svanirà. Ogni volta che ospito, ospito con il cuore, e tu e Pilar resterete sempre nel profondo. Appena entrato a casa, mi sono inebriato col vostro odore, perché è stata la prima sensazione di benessere che ho provato nell’incontrarvi, odore di spiritualità. Vi sono grato per aver donato la vostra amicizia a questo nido, di avermi fatto visita, per ricordarmi che non siamo soli, e che se un giorno verrà, ritorneremo tutti insieme. Vi voglio bene, vi ho sentito davvero vicino.

Buona Vita, Claudio